Casa CLM

Fuori dal centro storico di Chiusa, una casa plurifamiliare è stata ristrutturata e ridistribuita internamente. Il carattere rurale originale dell’edificio non è stato negato, ma reinterpretato nei dettagli. Il rivestimento in legno di larice ha larghezze e profondità diverse in modo che, a seconda dell’ora del giorno, si crea un gioco di ombre e così si rompe il ritmo regolare. Per un membro della famiglia è stato designato anche l’appartamento. La difficoltà è stata quella di creare un’atmosfera abitativa moderna e funzionale con il limitato spazio a disposizione. La scala che porta al mansardato è stata progettata come una parete abitativa dotata di nicchie aperte. All’uscita delle scale è stata collocata una vetrina in vetro, in cui è possibile riporre la collezione di liquori e che è inoltre un elemento di design. Per il materiale del pavimento si è fatto riferimento al rivestimento della facciata e sono state utilizzate tavole di larice, che riflettono il carattere alpino. Un rovere marrone scuro è stato scelto come materiale principale, e forma elemento primario del soggiorno. Con questo materiale è stato progettato un volume multifunzionale. Esso fornisce spazio per deposito ed è la scala che porta alla terrazza sul tetto. Il chiaro linguaggio formale minimalista e la scelta ridotta dei materiali proseguono nel resto dell’arredamento.

Cliente

Privato

Luogo

Chiusa, Alto Adige

Fine dei lavori

2014

Fotografia

Eheim Jürgen